Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="4890"]
Zapisz Zapisz

I gay sono in aumento

Posted on 0 No tags 0
Cam.TV - Value your Passions!

Sono intorno a noi, in mezzo a noi, in molti casi siamo noi…
(cit. Frankie HI-NRG MC – Quelli Che Benpensano)


I gay sono in aumento.
Percepite anche voi questa ambigua presenza in costante crescita?

Eravamo troppo presi dal reddito di cittadinanza, dai gilet gialli, dall’ennesima discesa in campo del Cavaliere ed avevamo abbassato la guardia.

Per fortuna un giornale che riceve finanziamenti pubblici (quindi soldi nostri) ci ha aperto gli occhi. Questi esseri metà Malgioglio, metà Signorini si stanno moltiplicando!

Appena letto il titolo del giornale sono andato indietro nel tempo alla lezione di scienza sulla mitosi cellulare. Ho immaginato questa cellula gay arcobaleno che si scinde in due piccole mini cellule col fondotinta e le ciglia finte. Un proliferare incontrollato di gay-cellule!

Un semplice titolo di giornale è riuscito a fare luce su una cosa che nemmeno Piero e Alberto Angela ci avevano mai detto: il gaysmo può proliferare. Da Roberto Giacobbo ed il suo Voyager, mi sarei aspettato risposte vaghe sull’argomento, ma dagli Angela no! Loro dovevano dirmelo che si può diventare gay improvvisamente. Così, da un giorno all’altro, senza preavviso.

In effetti, fateci caso, notate anche voi questo crescente numero di individui ambigui? In qualsiasi posto andiamo troviamo gay. Siamo accerchiati! Sono “tutti intorno a te” come Banca Mediolanum.

Ricordate il film “Lo squalo”? L’arrivo del pericoloso predatore era annunciato da una musichetta in crescendo: <<zun, zun, zun, zun, zun…>>. Anche per i gay è la stessa cosa! Appena cominciate a sentire, in sottofondo, le note di Go West dei Pet Shop Boys, ecco materializzarsi lui/lei con pantaloni attillati di pelle nera, petto nudo e boa di piume rosa cipria attorno al collo.

In attesa che la medicina trovi un vaccino contro questa grave piaga sociale, sperando che i no-vax non lo boicottino (adducendo studi scientifici che dimostrino la correlazione con la Sindrome di Peter Pan ed il Complesso di Edipo), mi sembra giusto, visto che vi voglio bene, darvi qualche dritta per evitare di essere gayzzati.

  1. Se siete sul divano con la vostra compagna e state guardando la scena dell’abbraccio tra Jack e Rose Dawson e vi scende la lacrimuccia, riprendetevi! Allontanate bruscamente la vostra donna al grido di “femmina, in cucina!” e ristabilite la vostra mascolinità.
  2. Se anche voi, almeno una volta, avete ammirato le sensuali movenze di Ricky Martin esclamando <<il Signore da il pane a chi non ha i denti!>>, siete già gay di livello 1. Andate immediatamente dal vostro medico di famiglia e fatevi curare. Fatevi prescrivere qualche potente medicinale, possibilmente non supposte…
  3. Se ad una festa hawaiana sulla spiaggia vi sorprendete a muovere il dito indice seguendo il ritmo di YMCA dei Village People, state attenti: vi state gayzzando! Se poi, dovesse partire il trenino, abbiate cura di occupare sempre l’ultima posizione…
  4. Se siete al mare con la salivazione azzerata e avete voglia di un bel ghiacciolo ma è rimasto solo il Calippo alla Coca Cola, desistete. A costo di disidratarvi, al Calippo preferite sempre un pacco di patatine, come suggerisce il buon Rocco che di patatine se ne intende (e lui, sull’argomento, la sa lunga…)

Consiglio, inoltre, di tenere a portata di mano le ultime 5 edizioni del calendario Pirelli da sfogliare almeno due volte al giorno.

E mi raccomando, ogni tanto, dateto un ceffone alla vostra compagna, giusto per ricordarle chi comanda, chi è l’uomo di casa!

I gay non sono in aumento, ma certi giornalai si.
E questo mi preoccupa.

Meglio scherzarci su. Ma non troppo…

signature

Non ci sono ancora commenti.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *